Il Parco - areeprotettevallesesia

Vai ai contenuti

Menu principale:

Il Parco

Aree protette > Val Strona

Dal 1° gennaio 2012 l’alta Valle Strona è stata inserita nella rete delle aree protette della Valsesia che ingloba così anche un’importante porzione delle montagne cusiane. Per Campello Monti, il nucleo abitato di fondovalle, è un parziale ritorno all’antica giurisdizione valsesiana, infatti la sua fondazione ad opera dei Walser provenienti da Rimella risale al XV secolo.
L’istituzione dell’area protetta di circa 650 ettari comprende alcune classiche mete escursionistiche come la Montagna Ronda (2417 m), la Cima Capezzone (2421 m), la Cima Altemberg (2394 m) e il tratto del percorso GTA tra Rimella e Campello Monti, il tutto immerso in una natura incontaminata sopratutto nella stagione invernale. Il paesaggio si compone in gran parte di ambienti alpini erbosi e rupestri; la forte riduzione del pascolo ha permesso la colonizzazione delle cenosi erbacee da parte delle formazioni arboree ed arbustive. Queste ultime occupano ormai intere pendici e sono costituite in prevalenza da ontano verde e rododendro, ma anche da maggiociondolo, sorbo degli uccellatori con presenza della rara ginestra stellata.
Le testimonianze antropiche sono ancora vive sia in quota con gli alpeggi, che in Campello Monti dove le tipiche abitazioni sono state realizzate in pietra e non in legno come vuole la tradizione walser in quanto mancava la materia prima: il larice.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu